Come nasce AATC?

L'Associazione Amici Traumatizzati Cranici nasce a Bergamo nel 2001.

Perchè?

Perchè il trauma cranico è una condizione diffusa, e pochi sono i punti di riferimento.

Cosa rappresenta il nostro simbolo?

Il nostro logo contiene la nostra storia, il nostro vissuto e il nostro intento. Passato presente e futuro, storie di vita, di sofferenze, di successi e conquiste.




Acqua:
sorgente di vita e di rigenerazione

Abbiamo scelto l'acqua anche perché il direttivo è interamente composto da donne.
Madri, mogli, sorelle che vogliono essere simbolo di rigenerazione per un caro che ha subito un trauma cranico. Sensibili, forti e istintive siamo chi, istante dopo istante, assiste il proprio caro, e spera possa superare il trauma.



Cigno:
simbolo di guarigione e metamorfosi

Il cigno indica prima di tutto guarigione.
Per il malato e per i famigliari offriamo sostegno concreto e professionale.

Cigno anche come simbolo di metamorfosi, di cambiamento che, purtroppo, tocca il traumatizzato, la famiglia, gli amici.
E non è indolore.



Gocce:
infinitamente grande nell'infinitamente piccolo

Le gocce.
Perché nell'infinitamente piccolo c'è l'infinitamente grande.
E viviamo così l'Associazione Amici Traumatizzati Cranici: 

come un primo passo, giorno dopo giorno...
...cerchiamo di ridare al cigno un lago.

Aiutateci anche voi.


Il presidente,
Paola Dellera
AATC Bergamo

Attenzione: per la migliore esperienza di navigazione si consiglia di utilizzare Google Chrome o Mozilla Firefox

Developed and designed by